Mammina senza glutine | Ricette senza glutine per tutta la famiglia

Siamo tornati dalla nostra vacanza in Colorado! Colorado è davvero un paradiso per ragazzi, non importa quanto poco siano! Stiamo lentamente tornando alla nostra routine. Spero di tornare presto ai menu settimanali e ai post delle ricette! Spero anche di rispondere alle mie e-mail e ai miei commenti in breve tempo.

Per iniziare, volevo pubblicare una ricetta per una semplice marinata di bistecca sul fianco. Flank Steak è uno dei miei pasti in stand-by - è facile da preparare e relativamente economico. Di solito servo la bistecca al fianco con riso integrale e mescolo cavolo fritto. Adoro anche la bistecca di fianco con kale brasato e pilaf di quinoa. Non importa cosa lo abbini, la bistecca di fianco è un modo economico per soddisfare una voglia di bistecca. Io uso varie marinate per la bistecca di fianco e questo è probabilmente il più semplice. Dal momento che ho sempre bistecca di fianco sul mio menu settimanale senza glutine, ho pensato che sarebbe meglio avere uno sul blog!

Marinata bistecca di fianco

Salsa tamari senza glutine da 1/2 tazza (la salsa Tamari senza frumento di San-J vale la pena)

2 cucchiai di aceto di riso

1 cucchiaino di olio di sesamo

2 cucchiai di zenzero

Basta con due bistecche di fianco da 1 libbra

INDICAZIONI:

Marinare la bistecca sul fianco per circa 2 ore (non più di otto ore). Preriscaldare una griglia a gas troppo alta. Olia leggermente la tua griglia. Mettere le bistecche sulla griglia. Scartare la marinata Grigliare la bistecca per circa 8-10 minuti, girando una volta. Lasciare riposare la bistecca laterale per 5 minuti. Affetta il grano a fette sottili.

La cosa più importante da ricordare se si griglia o bistecca bistecca di fianco è che la bistecca di fianco dovrebbe essere cotta solo a mediamente rara. Cucinarlo più durerà in un pezzo di carne più duro! Mi sono distratto con questa bistecca e l'ho cotto solo un minuto di troppo. Ricorda che la bistecca cuocerà un po 'più a lungo anche dopo averla tolta dalla griglia.

Un'altra vista dalla Lake House a Grand Lake, Colorado.

Se ti è piaciuto questo post, per favore inciampalo! o Aggiungi a Del.icio.us.

Postato da Natalie
Archiviato in: Ricette di manzo | 37 commenti »

La sfida di Daring Bakers di questo mese è arrivata da Great Cakes: oltre 250 ricette per cuocere, condividere e gustare Daring Bakers Filbert Gateau di Carole Walter. Ho fatto la sfida di questo mese per i Daring Bakers due volte! La ricetta è stata piuttosto una sfida da fare in estate anche nella mia cucina con aria condizionata. La panna montata, il burro e la ganache continuavano a sciogliersi nel calore! Ho fatto una torta alla crema di burro al lampone perché avevo un sacchetto di farina di nocciole e non abbastanza da risparmiare per fare una crema al burro di pralina. E non ho potuto trovare nocciole intere ovunque! La seconda volta che ho fatto la torta ho usato una padella da 8 pollici, ma non ero ancora in grado di tagliare tre strati. Giuro che non ho sgonfiato gli albumi! Forse non stavo abbastanza audace? Hmmm ... Tutto sommato è stata una bella sfida, ma il risultato finale non era proprio la mia cosa. L'ho fatto di nuovo solo per essere sicuro! Ho davvero imparato molto da questa ricetta e mi ha dato tantissime idee fantastiche. Grazie a Mele Cotte per una grande sfida! Puoi trovare la ricetta per la Filbert Gateau sul suo fantastico blog di cucina.

Le mie modifiche alla ricetta:

1) Ho usato una padella da 8 pollici.

2) Ho aromatizzato la torta con i lamponi.

3) Ho sostituito la farina di torta con 1/3 di farina di tapioca e 1/4 di tazza di farina di riso con 1/2 cucchiaino di gomma di xantano

4) Ho usato la ricetta del burro svizzero che è stata richiesta ma ho aggiunto 1/2 tazza di lamponi interi e 1/4 di tazza di semi di lampone senza conserve invece di fare una pralina (ho finito le nocciole!)

5) Ho usato farina di nocciola commercialmente macinata - 2 tazze meno 1 cucchiaio da tavola.

Vai a trovare alcune altre interpretazioni di Filbert Gateau di Carole Walter visitando il Blogroll di Daring Bakers.

Se ti è piaciuto questo post, per favore inciampalo! o Aggiungi a Del.icio.us.

Postato da Natalie
Archiviato in: Cioccolato, Senza glutine | 15 commenti »

Poco fa, Cris a Conviviality, mi ha mandato una mail chiedendo aiuto con una torta alla fragola. Non avevo mai preparato una torta alla fragola senza glutine, quindi non avevo alcuna saggezza da offrirle in quel momento. Da quella email, ho voluto fare una torta di fragole rosa molto felice! Questa torta è deliziosa e ha un sapore esattamente come mi ricordo di una torta alla fragola rosa. I ragazzi adoravano la torta. Dan agitò le braccia con impazienza tra i morsi! Spero di avere un'occasione per fare presto questa ricetta di torta senza glutine.

TORTA DI FRAGOLE

Nota: puoi sostituire facilmente 3 tazze del tuo mix di farina senza glutine per il mio- basta guardare il contenuto di liquido.

1/2 tazza di mandorla

1 1/2 tazze di farina di riso integrale

Farina di tapioca 3/4 tazza

1/4 di tazza di farina di riso dolce

2 1/2 cucchiaini di lievito in polvere

1/2 cucchiaino di sale

2 cucchiai di mix di fragole Jello®

1 1/2 cucchiaini di gomma xantana

2/3 di tazza di burro non salato, ammorbidito

3/4 di zucchero semolato

1/2 tazza di zucchero a velo

1/2 tazza di zucchero di canna

3 uova grandi

1 cucchiaino di vaniglia

1 tazza di purea di fragole

3/4 tazza di latte (o fino alla consistenza della pastella per dolci)

Glassa:

2 confezioni di crema di formaggio, ammorbidite

1 pezzo di burro, ammorbidito

3 tazze o più di zucchero a velo

1 cucchiaino di vaniglia

spremuta di succo di limone

INDICAZIONI PER TORTA:

Preriscaldare il forno a 350 gradi. Ungere due padelle da 8 pollici. In una med. ciotola di miscelazione, mescolare insieme gli ingredienti secchi tra cui la Jello®. Nel tuo mixer stand, unisci il burro e lo zucchero fino a renderlo leggero e spumoso. Aggiungi le uova una alla volta. Aggiungi la vaniglia. In alternativa aggiungere la miscela di farina e la miscela di fragole. Versare lentamente il latte poco alla volta fino a quando la torta raggiunge la consistenza della pastella - circa 3/4 di tazza. Versare la pastella in padelle preparate. Cuocere le torte per 30-40 minuti o finché il tester della torta non risulta pulito.Togliere le pentole dal forno e lasciarle raffreddare per 5 minuti nella padella. Invertire il rack di raffreddamento. Raffreddare le torte completamente prima di glassare.

INDICAZIONI PER IL FROSTING:

Nel tuo mixer stand, unire crema di formaggio e burro fino a che liscio. Aggiungi la vaniglia. Aggiungere lentamente lo zucchero a velo fino alla consistenza desiderata. Spremere con una piccola spremuta di succo di limone.

oppure preparare la glassa alla crema di cocco priva di latte di Elana's Pantry

Se ti è piaciuto questo post, per favore inciampalo! o Aggiungi a Del.icio.us.

Postato da Natalie
Archiviato in: Ricette per dolci | 34 commenti »

Kale è un favorito relativamente nuovo a casa nostra. Ho scoperto il kale dopo il blogging alimentare e lo sto usando sempre di più nella mia cucina. Ho iniziato con Pesto Penne con Kale, Mushrooms e Bacon e sono passati ad usi più coraggiosi di kale. Mio marito adora quella ricetta di pasta, ma era riluttante a provare questa ricetta fino a quando gli ho detto che il cavolo è un superalimento! Mangiare più verdure dovrebbe essere una priorità per tutti.

KALE IN BRASATO CON SEMI DI SESAMO

1 cucchiaio da tavola di olio extravergine di oliva

2 spicchi d'aglio, tritati

1/4 di tazza di cipolla gialla, tritata

1 mazzetto di cavolo

spremuta di succo di limone

Brodo vegetale da 1/2 tazza o brodo

1 cucchiaio da tavola di salsa Tamari senza glutine (non so quanto per salsa di soia reg.)

2 cucchiai di semi di sesamo

INDICAZIONI:

In una padella grande, riscaldare l'olio d'oliva a fuoco medio. Aggiungere la cipolla e cuocere finchè quasi traslucido. Aggiungere l'aglio e cuocere per circa un minuto in più. Incorporare il cavolo e il brodo vegetale. Coprire e cuocere fino a quando il cavolo è tenero - circa 10 minuti. Spremere con succo di limone. Mescolare i semi di sesamo.

Servire circa 4.

Se ti è piaciuto questo post, per favore inciampalo! o Aggiungi a Del.icio.us.

Postato da Natalie
Archiviato in: Ricette vegetariane | 13 commenti »

Sono diventato un po 'pazzo per il ciabattino alla pesca. Ne ho fatti diversi e questa è una delle mie versioni preferite. Mio marito, resident taste-tester, è stato completamente interrogato e giura che lo ama. Penso che stia cominciando a rimpiangere questo ruolo come tester del gusto del blog. Le mie tendenze perfezioniste portano spesso a meno post di blog, quindi posterò questa versione stasera e sarò soddisfatto. Temporaneamente. Fortunatamente, la stagione delle pesche è quasi finita.

Questa ricetta di cacao pesca ha meno zucchero della maggior parte perché ho fatto il ripieno con il nettare di agave. Se l'agave non lo è ancora la tua cosa, usa invece zucchero bruno. Questa ricetta ha i suoi difetti - fa un po 'troppo battere! Puoi anche semplificare utilizzando un mix di farina senza glutine- 2 3/4 tazze. Nel complesso, direi che è una ricetta piuttosto solida perché ha un buon sapore, dopo tutto, questo è il punto! Questa ricetta deve essere fatta quando le pesche sono di stagione. Faranno solo pesche mature e saporite.

Guarnizione:

1/2 tazza di sorgo

1/4 di tazza di mandorla

Amido di mais 3/4 tazza

1 tazza di farina di riso

1/4 tazza di miglio (o più farina di riso)

1 1/4 di cucchiaino di gomma xantana

1/4 tazza di zucchero

1/2 cucchiaino di sale

2 cucchiaini di lievito in polvere

1 cucchiaino di scorza d'arancia

1 cucchiaino di vaniglia

6 cucchiai di burro, sciolto

1/4 tazza di succo d'arancia fresco

Latte da 1 1/4 di tazza (forse fino a 1 1/2 tazze)

Riempimento:

4-6 pesche grandi, a fette (ho lasciato la pelle sopra) circa 4 tazze

Sciroppo di agave 1/2 tazza

Cucchiaio di farina di riso dolce

1/4 tazza di succo d'arancia fresco

INDICAZIONI:

Preriscaldare il forno a 350 gradi. Mescolare tutti gli ingredienti secchi insieme in una ciotola media. In una ciotola separata, mescolare gli ingredienti liquidi ad eccezione del latte. Aggiungere gli ingredienti liquidi agli ingredienti secchi. Mescolare lentamente il latte fino a quando la pastella raggiunge la giusta consistenza - circa 1 1/2 tazze. In un'altra piccola ciotola, mescolare lo sciroppo d'agave, il succo d'arancia e la farina di riso dolce. Unire questa miscela con le pesche in una teglia da 9 x 13. Spoon la pastella sopra la miscela di pesche. Potresti avere una pastella in più. Cuocere per circa 45 minuti a 350 gradi.

Diverse porzioni - Vorrei tagliare la ricetta a metà per una famiglia più piccola. Oppure mangia il ciabattino a colazione!

Se stai cercando una croccante, la mia ricetta croccante senza glutine è deliziosa.

Se ti è piaciuto questo post, per favore inciampalo! o Aggiungi a Del.icio.us.

Postato da Natalie
Archiviato in: Ricette Dessert alla frutta | 14 commenti »

4.4
5
14
4
2
3
2
2
3
1
1