Dovresti mangiare o saltare la colazione? La sorprendente verità

Potresti aver sentito che non dovresti mai saltare la colazione. "Fai colazione come un re, pranza come un principe e cena come un povero", come dice il proverbio.

Ma cosa succede se non hai fame? Forse stai facendo colazione perché pensi che faccia bene alla salute. O forse ti è stato detto che così facendo migliorerai le tue prestazioni o impedirai di ingrassare.

Che studi hanno mostrato

Molti studi tendono ad associare la colazione saltando con un rischio maggiore di obesità e problemi di salute diversi. Alcuni studi hanno dimostrato che gli uomini che hanno saltato la colazione hanno un rischio del 27% più elevato di malattia coronarica rispetto agli uomini che hanno fatto colazione. Ma possiamo davvero fidarci di tutte queste conclusioni?

In una pubblicazione del 2013, i ricercatori hanno analizzato 58 studi pubblicati sugli effetti della colazione sull'obesità. La conclusione è stata che le credenze nell'effetto della colazione sull'obesità mancavano di evidenza scientifica o erano di parte.

È stato anche sottolineato che in realtà ci sono pochissimi studi affidabili sull'argomento. Questi di solito mostrano che saltare la colazione ha poco o nessun effetto sull'aumento di peso, o che le persone che consumano la colazione consumano più calorie. Per David Allison, uno degli autori della pubblicazione del 2013, il nesso causale tra saltare la colazione e diventare obesi deve ancora essere stabilito.

Per i ricercatori, solo uno studio condotto nel 1992 ha messo alla prova gli effetti del mangiare o del saltare la colazione sulla perdita di peso. Diverse donne moderatamente obese di età compresa tra i 18 e i 55 anni hanno seguito un programma di dimagrimento di 12 settimane. Un gruppo doveva fare 2 pasti al giorno, senza colazione, e l'altro gruppo faceva 3 pasti al giorno. Hanno tutti mangiato la stessa quantità totale di calorie giornaliere.

I risultati hanno mostrato che le donne che erano abituate a saltare la colazione hanno perso più peso quando hanno iniziato a mangiarne una, e le donne che erano abituate a fare colazione hanno perso più peso quando hanno iniziato a saltarlo. Conclusione: quelli che hanno perso più peso sono stati quelli che hanno cambiato le loro abitudini a colazione.

Un altro studio condotto nel 2014 ha chiesto ai partecipanti che di solito saltano la colazione per iniziare a mangiarne uno e viceversa. I risultati hanno mostrato che non vi era alcuna differenza nella perdita di peso.

Come puoi vedere, le solite raccomandazioni "mangia la tua colazione" non si basano su studi conclusivi, e persino i risultati di studi attendibili sono contraddittori.

Per saltare o non saltare prima colazione

Nella mia pratica, ho osservato che la fame è il nostro miglior indicatore. Molte persone sane che non hanno fame al mattino ma si costringono a fare colazione solo perché gli è stato detto che è meglio per la loro salute tendono a ingrassare nel tempo. Quando tornano a saltare la colazione quando non hanno fame, tendono a perdere peso e si sentono anche molto meglio.

Al contrario, le persone che hanno fame e saltano la colazione tendono ad avere forti morsi della fame a metà mattina e raggiungere cibi malsani o quantità importanti di caffè, che possono portare a un aumento di peso e problemi di salute nel tempo.

Sembra che la migliore raccomandazione da seguire sia questa: se non hai fame la mattina, puoi saltare la colazione. E se hai fame, a tutti i costi, non saltare!

Anne Ricci si dedica ad aiutare le donne a risolvere il loro problema di salute e peso. Puoi unirti alla sua tribù e ottenere consigli personalizzati presso la comunità di AnnesHealthyKitchen.

4.4
5
15
4
2
3
3
2
2
1
0