Ingiustizia 2

Salta alla navigazione Salta alla ricerca

Ingiustizia 2
Copertina in edizione standard con Superman
Developer (s) NetherRealm Studios
Editore (s) Warner Bros. Interactive Entertainment
Registi) Ed Boon
Produttore (s) Andrew Stein
Designer (s) John Edwards
Artista (s) Steve Beran
Writer (s)
  • Domenico Cianciolo
  • Shawn Kittelsen
Compositore (s) Christopher Drake[un]
Serie Ingiustizia
Motore
  • Unreal Engine 3
  • Unreal Engine 4 (mobile)
Platform (s)
  • androide
  • iOS
  • PlayStation 4
  • Xbox One
  • Microsoft Windows
pubblicazione
11 maggio 2017
  • Android, iOS
    • WW: 11 maggio 2017
    PlayStation 4, Xbox One
    • NA: 16 maggio 2017
    • AU: 17 maggio 2017
    • UE: 19 maggio 2017
    Microsoft Windows
    • WW: 14 novembre 2017
Genre (s) combattente
Modo (s) Giocatore singolo, multiplayer

Ingiustizia 2 è un videogioco di combattimento sviluppato da NetherRealm Studios e pubblicato da Warner Bros. Interactive Entertainment. È il seguito del 2013 Ingiustizia: Gods Among Us. Il gioco è stato inizialmente pubblicato a maggio 2017 per PlayStation 4 e Xbox One; una versione di Microsoft Windows è stata rilasciata nel novembre 2017. Una versione estesa del gioco, intitolata Injustice 2: Legendary Edition, è stato rilasciato nel marzo 2018 per PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows. Simile alla puntata precedente, è stata rilasciata un'app mobile per dispositivi Android e iOS. Una serie di fumetti prequel con lo stesso nome, scritta da Tom Taylor, è stata pubblicata a partire da aprile 2017.

Il gameplay di base rimane simile al suo predecessore, anche se con aggiustamenti minori alle meccaniche di gioco di ritorno. Ingiustizia 2 introduce una nuova funzionalità chiamata Gear System, un sistema loot-drop che premia i giocatori con costumi e attrezzature che possono essere utilizzate per personalizzare le apparenze dei personaggi e modificare le loro abilità e statistiche. Secondo gli sviluppatori, l'idea di implementare un sistema di progressione in stile gioco di ruolo (RPG) in un gioco di combattimento esisteva da prima della caduta di Midway Games, l'editore originale per Combattimento mortale serie. Il regista Ed Boon ha anche cercato di incorporare le meccaniche di gioco utilizzate dai giochi sparatutto multiplayer, come personalizzazione, creazione di personaggi, bottino e livellamento, nel genere del gioco di combattimento, che ha portato allo sviluppo del Gear System.

Ingiustizia 2 'La trama è incentrata su Batman e il tentativo della sua insurrezione di ripristinare la società dopo la caduta del regime di Superman; tuttavia, gli arrivi del nuovo gruppo di supervillain "The Society" e l'alieno Brainiac costringono Batman a prendere in considerazione la possibilità di liberare il Superman imprigionato per aiutare a combattere le minacce. Il gioco ha ricevuto recensioni positive da parte della critica, che ha elogiato la sua storia, la presentazione, le meccaniche di gioco migliorate, l'abbondanza di contenuti di gioco e le opzioni di personalizzazione del personaggio, criticando il suo bottino casuale ei suoi sistemi di microtransazione.

gameplay

Uno screenshot di gioco di Flash e Deadshot sul palco di Metropolis.
Vedi anche: Gameplay in Injustice: Gods Among Us

Ingiustizia 2 è un gioco di combattimento in cui i giocatori competono in combattimenti uno contro uno usando personaggi del DC Universe e altri franchise di terze parti. Usando diverse combinazioni di input direzionali e pressioni di pulsanti, i giocatori devono eseguire attacchi di base, mosse speciali e combo per cercare di danneggiare e sconfiggere il combattente avversario.[3][4] Ingiustizia 2 mantiene numerose meccaniche di gioco da Ingiustizia: Gods Among Us, tra cui l'interazione ambientale, le transizioni di scena, gli scontri e i tratti caratteriali.[5][6][7] Il sistema dei tratti, come prima, fornisce un buff o un'abilità temporanea che complimenta lo stile di gioco di ogni personaggio.[5] Il supermetro, che consente ai giocatori di eseguire mosse speciali avanzate e sbloccare potenti "super mosse" quando è completamente carico, torna anche.[8] I giocatori possono spendere metri per eseguire nuove tecniche, come un tiro in avanti evasivo, che fornisce un modo per superare le tattiche ostetriche nemiche, o un recupero aereo, che consente ai personaggi di sfuggire alla combo dell'avversario in anticipo.[5][9] La maggior parte degli attacchi ambientali, che erano assolutamente inevitabili nel primo Ingiustizia gioco, ora può essere bloccato; tuttavia, alcuni attacchi ambientali con grandi quantità di avvio, come il lancio di un'auto, rimarranno sbloccabili.[3][9]

Ingiustizia 2 introduce un sistema loot-drop, conosciuto come il "Gear System", che offre pezzi di costume e equipaggiamenti specifici del personaggio con effetti che alterano lo stato.[10] Il Gear System utilizza meccanismi di tipo RPG per premiare i giocatori con esperienza e bottino dopo ogni partita.[11][12] A ogni combattente giocabile vengono assegnate quattro statistiche di base: forza, difesa, salute e abilità, l'ultima delle quali influisce su attacchi speciali.[12] Man mano che i giocatori accumulano punti esperienza e successivamente aumentano di livello, le statistiche base dei loro personaggi aumenteranno.[12] I giocatori possono migliorare ulteriormente le loro statistiche di base equipaggiando gli attrezzi ottenuti attraverso loot drop, che consente anche ai giocatori di personalizzare l'aspetto dei loro personaggi.[12][13] I dispositivi Rarer possono includere uno o più potenziamenti bonus, che vanno da nuovi effetti visivi per mosse speciali a maggiori rendimenti di valuta di gioco o punti esperienza.[12] I giocatori possono ricevere bonus aggiuntivi equipaggiando i loro personaggi con tutti e cinque i pezzi di una singola serie di attrezzi.[12] L'attrezzatura è disponibile in tre varietà: equipaggiamento, shader e abilità.[14] Oltre al bottino casuale guadagnato alla fine di un combattimento, tutti e tre i tipi di attrezzi sono disponibili per l'acquisto in casse del bottino, conosciute come "scatole madri", usando la valuta del gioco.[14] Ogni personaggio ha cinque slot per l'equipaggiamento per indossare nuovi costumi, tra cui la testa, il busto, le braccia, le gambe e un accessorio; due slot di abilità per equipaggiare attacchi speciali nuovi o modificati; e uno slot shader per alterare la loro combinazione di colori.[14][15] Il gioco includerà anche cinque distinte combinazioni di ingranaggi per ciascun personaggio, consentendo ai giocatori di passare da una configurazione all'altra all'inizio di ogni partita.[15]

Il gioco include anche un sistema di microtransazione.[16][17] I giocatori possono acquistare "Source Crystals" utilizzando denaro reale per acquistare aggiustamenti cosmetici per i combattenti, come skin e shader di prima qualità, invece di aspettare di ottenerli attraverso il gioco normale.[16] Source Crystals può anche essere utilizzato per acquistare "Transform Gear".[16] Transform Gear consente ai giocatori di applicare le immagini di un pezzo di ingranaggio a un altro, permettendo loro di abbinare i loro modificatori di stat preferiti con i loro costumi preferiti.[16] Infine, una volta che i giocatori hanno raggiunto il Livello 20 con almeno un personaggio, i Cristalli di Sorgente possono essere usati per livellare altri personaggi ai loro livelli massimi.[17] I rappresentanti di NetherRealm hanno chiarito che qualsiasi acquisto effettuato con i cristalli Source è strettamente cosmetico e non offre vantaggi di gameplay.[16][17]

Oltre alle modalità campagna, online e arcade, Ingiustizia 2 introduce una nuova modalità "Multiverse".[18] Simile alla modalità "Living Towers" dal titolo precedente di NetherRealm, Combattimento mortale, il Multiverso consente ai giocatori di viaggiare attraverso serie di mondi paralleli all'interno dell'universo DC e combattere contro avversari con vari handicap, stipulazioni e obiettivi.[18] Il multiplayer online include l'opzione per disabilitare gli aggiornamenti e le modifiche del Gear System, riducendo tutte le statistiche di base ai livelli predefiniti, trasformando qualsiasi equipaggiamento equipaggiato in oggetti puramente cosmetici e fornendo un gameplay più bilanciato per le partite competitive.[12][19][20] I giocatori possono anche formare "gilde" online con un massimo di 50 giocatori.[21] I membri della gilda possono collaborare per completare obiettivi cooperativi giornalieri e settimanali per guadagnare e condividere strumenti esclusivi per il gameplay della gilda e scalare le classifiche mondiali.[21]

Personaggi

Il roster di base per Ingiustizia 2 comprende 28 combattenti giocabili, composti da eroi e nemici nuovi e di ritorno.[22][23] Il gioco include anche 10[24] caratteri aggiuntivi disponibili come contenuto scaricabile (DLC).[25][26]

Nuovi personaggi giocabili sono elencati sotto in grassetto.[27]

  • Aquaman
  • AtomoDLC
  • Atrocitus
  • veleno
  • Batman
  • Adam nero
  • Canarino nero
  • Manta neraDLC
  • Blue Beetle
  • Brainiac
  • Capitano Freddo
  • catwoman
  • Ghepardo
  • Cyborg
  • DarkseidDLC
  • Deadshot
  • Dottore Fate
  • MagaDLC
  • Firestorm
  • Veloce
  • Gorilla Grodd
  • Freccia verde
  • Lanterna verde
  • Harley Quinn
  • Ragazzo infernaleDLC
  • Burlone
  • Edera velenosa
  • RaidenDLC
  • Cappuccio rossoDLC
  • Robin / Nightwing
  • Spaventapasseri
  • Stella di fuocoDLC
  • Sotto zeroDLC
  • Supergirl
  • Superuomo
  • Swamp Thing
  • Adolescenti tartarughe ninja mutantiDLC
  • Wonder Woman

Inoltre, diversi personaggi sono giocabili come "skin premier", che trasformano i personaggi del roster esistente in altri personaggi, per lo più DC Comics Universe, con voci uniche, dialoghi e, in alcuni casi, alterazioni normali / speciali / super mosse e poteri dei personaggi.[28][29]

  • bizarro[30]
  • Lampo neroDLC[31]
  • Bruce Wayne
  • Griglia[32]
  • Flash (Jay Garrick)[32]
  • Lanterna verde (John Stewart)[33]
  • Mr. Freeze[32]
  • Ragazza tosta[33]
  • Anti-Flash[33]
  • volpe femmina[32]
  • Canarino biancoMOB

^ DLC: disponibile come contenuto scaricabile.
^ MOB: carattere esclusivo per dispositivi mobili

Tracciare

Cinque anni dopo la sconfitta di Superman (George Newbern), Batman (Kevin Conroy) ei suoi collaboratori tentano di rimettere insieme il mondo. Tuttavia, una nuova fazione, la Società, composta da cattivi guidati da Gorilla Grodd (Charles Halford), emerge e pianifica il dominio del mondo. Con molti dei suoi alleati, vittime o collaboratori del regime fallito di Superman, Batman è costretto a creare una nuova squadra per combattere la Società. Manda Black Canary (Vanessa Marshall), un'alternativa Green Arrow (Alan Tudyk) e Harley Quinn (Tara Strong) per combatterli a Gorilla City, dove Doctor Fate (David Sobolov) avverte Green Arrow e Black Canary di una minaccia in arrivo verso il pianeta. Dopo aver sconfitto Grodd, i due vengono rapiti da Brainiac, la vera mente dietro la Società. Avendo precedentemente raccolto e distrutto Krypton, aveva intenzione di reclamare Superman, ma si interessò di aggiungere Earth alla sua collezione. Dopo che Brainiac ha conquistato il centro di comunicazioni di Batman, Brother Eye, Batman cerca gli alleati per combatterlo.

Catwoman (Gray DeLisle), il doppio agente di Batman all'interno della Society, libera Harley da Gorilla City. Flash (Taliesin Jaffe) e un riformato Hal Jordan (Steve Blum) si riuniscono prima di unirsi a Batman, che invia quest'ultimo ad Atlantis per ottenere l'assistenza di Aquaman (Phil LaMarr). All'inizio, Aquaman si rifiuta di collaborare, ma si arrende dopo che Brainiac attacca Atlantide. Nel frattempo, Black Adam (Joey Naber), Wonder Woman (Susan Eisenberg) e Supergirl (Laura Bailey) hanno in programma di liberare il Regime. Quando testimoniano le forze di Brainiac che attaccano la Terra, tentano di liberare Superman dalla sua prigione. Disperato per fermare Brainiac (Jeffrey Combs), Batman rilascia Superman dalla custodia e forma un'alleanza a disagio con il Regime.

Cyborg (Khary Payton), Catwoman e Harley Quinn ritornano alla Batcave per liberare Brother Eye dal controllo di Brainiac e coordinare gli sforzi di evacuazione civile. Wonder Woman porta Supergirl a Metropolis e sfida apertamente il piano di Batman.Quando si avvicina ad uccidere Cheetah e Harley Quinn, Supergirl la ferma e si dirige verso la Fortezza della Solitudine per affrontare Superman sulla questione, apprendendo la verità della tirannia di suo cugino. Con diverse città della Terra rapite, Brainiac si prepara a sradicare il pianeta. L'alleanza tenta di prendere la nave di Brainiac, ma i suoi scudi sono troppo forti e sembra uccidere Superman nel processo. Costruiscono un piano per indebolire gli scudi di Brainiac usando il tridente di Aquaman come canale per la magia della Roccia dell'Eternità.

Grodd insegue Aquaman e Black Adam con un Black Canary, Green Arrow e Blue Beetle (Antonio Del Rio). Dopo che Aquaman uccide Grodd, la coppia indebolisce con successo gli scudi di Brainiac abbastanza da permettere a Batman e Supergirl di entrare. I due vengono catturati, ma Batman viene salvato da Superman. Dopo che Superman e Batman hanno sconfitto un Firestorm (Ogie Banks) e Swamp Thing (Fred Tatasciore), sottoposti al lavaggio del cervello, vengono affrontati dal dottor Fate, che è diventato il servo di Brainiac dai Signori dell'ordine. Il destino viene sconfitto e il suo elmo viene distrutto, rimuovendo l'influenza dei Signori. Tuttavia, viene impalato e ucciso da Brainiac. Dopo aver reso incapace la Brainiac, Superman prende il controllo della nave. Riesce a riportare la maggior parte delle città nelle loro posizioni originali, mentre Metropolis e Coast City sono perse definitivamente.

Gli eroi sono divisi sul destino di Brainiac: Batman, Flash, Green Lantern e Supergirl vogliono risparmiarlo per ripristinare il resto delle città; Superman, Aquaman, Black Adam e Wonder Woman vogliono ucciderlo per eliminare la sua potenziale minaccia e usare la sua nave per ristabilire il controllo del regime sulla Terra. Dopo una breve discussione, Batman attacca Superman con un pugnale carico di kryptonite d'oro e ne consegue una battaglia. Batman e Superman sconfiggono i compagni di squadra l'uno dell'altro prima di affrontare una battaglia finale l'uno contro l'altro nella Batcaverna. La battaglia finale ha due finali, a seconda del lato che il giocatore sceglie.

  • Se viene scelta la parte di Superman, combatte e sconfigge Green Lantern, Flash, Supergirl e infine un Batman corazzato Kryptonite e vince, uccide il Brainiac, si lega alla nave e ristabilisce il Regime con l'aiuto di tutti i prigionieri di Brainiac. Offre a Supergirl prigioniero la possibilità di unirsi al suo esercito, sostenendo che ha restaurato le restanti città e messo la Terra in pace. Quando rifiuta, Superman tira fuori un Batman controllato dalla mente e spiega che si unirà in un modo o nell'altro.
  • Se viene scelta la squadra di Batman, combatte e sconfigge Aquaman, Black Adam e Wonder Woman. Si impegna in uno scontro finale con e sconfigge Superman. Lo depotenzia con Kryptonite e lo imprigiona nella Zona Fantasma. Decide di creare una nuova Justice League con i suoi alleati e offre a Supergirl un abbonamento al suo interno.

Sviluppo

Ingiustizia 2 è stato annunciato da NetherRealm Studios e Warner Bros. Interactive Entertainment l'8 giugno 2016.[34] A seguito del rilascio di Ingiustizia: Gods Among Us, NetherRealm Studios ha cercato di fare "qualcosa di inaspettato ea lungo termine" per il suo sequel, oltre a dare ai giocatori "un livello di controllo che rende i giochi [i loro] giochi un'esperienza davvero personale."[11][10] Ed Boon voleva anche infondere varie meccaniche di gioco usate dai recenti giochi sparatutto multiplayer, come personalizzazione, creazione di personaggi, bottino e livellamento, nel genere dei giochi di combattimento.[10] Secondo il produttore Adam Urbano, l'idea di creare un gioco di combattimento utilizzando un sistema di progressione simile a un gioco di ruolo era fluttuante nello studio da prima della caduta di Midway Games, l'editore originale per Combattimento mortale serie.[35] Grazie al successo dell'originale Ingiustizia, che ha fatto guadagnare agli Studios NetherRealm la fiducia di Warner Bros. e DC Comics, il team di sviluppo ha deciso di presentare il loro concetto di progressione per il sequel, che è stato approvato, portando all'implementazione del Gear System.[35]

Il Gear System è stato progettato per incoraggiare i giocatori a sviluppare stili di gioco personali unici, mentre li ricompensa costantemente per aver investito del tempo nel gioco.[12] Secondo Brian Goodman, Senior Game Manager del marketing, gli sviluppatori volevano che Gear System fosse adatto sia al pubblico casual che a quello hardcore.[36] Speravano che i giocatori più accaniti apprezzassero le diverse meccaniche offerte dal sistema e avrebbero creato nuove strategie e stili di combattimento per ogni personaggio, mentre i giocatori occasionali avrebbero apprezzato la varietà delle opzioni di personalizzazione visiva.[36] NetherRealm ha anche previsto il potenziale problema con i nuovi giocatori dominati da giocatori veterani che hanno ottenuto set di ingranaggi più rari.[12] Per risolvere questo problema, gli sviluppatori hanno tentato di implementare varie soluzioni, come dare ai giocatori la possibilità di disabilitare i modificatori di statistiche durante le partite e la possibilità di acquistare equipaggiamenti più rari attraverso i vari livelli di scatole madri.[12] Durante lo sviluppo è stato anche consultato un "team di bilanciamento" per cercare di impedire ai giocatori di raggrupparsi attorno a un piccolo numero di build ottimali.[37]

NetherRealm Studios ha collaborato con DC Comics in tutto il mondo Ingiustizia 2L'intero processo di sviluppo, compresa la concettualizzazione dei personaggi e la determinazione della direzione della storia.[38] Come con Ingiustizia: Gods Among UsNetherRealm ha avuto ampia libertà con le proprietà di DC Comics durante la progettazione dei personaggi.[12] Il capo progettista John Edwards ha dichiarato che tutte le loro idee di progettazione dovevano passare attraverso il processo di approvazione di DC Comics; tuttavia, la compagnia li aveva raramente respinti.[14] Ciò ha permesso agli sviluppatori di creare una grande varietà di variazioni in costume e oggetti visivamente distinti ispirati a decenni di materiale originale.[12][14] "È un rispetto reciproco", ha spiegato il direttore artistico Steve Beran. "Rispettano ciò che facciamo e rispettiamo tutti i loro personaggi. Siamo fan dei loro personaggi e, penso, per quanto riguarda l'arte e il design, mettiamo un sacco di dettagli che piaceranno ai fan più accaniti. Abbiamo cercato di onorare davvero ogni personaggio. "[14]

Ingiustizia 2 continua la trama stabilita in Ingiustizia: Gods Among Us.[22] A differenza del gioco precedente, incentrato su un conflitto multi-universo, la trama per Ingiustizia 2 si svolge interamente all'interno dell'universo distopico alternativo.[18] Secondo Ingiustizia: Gods Among Us Il regista cinematografico Dominic Cianciolo, la storia della prima puntata ha fornito una solida base per adattare le storie canoniche del nuovo cast del gioco, permettendo agli scrittori di adattarsi alle loro storie all'interno del cast. Ingiustizia universo.[39] La più grande sfida presentata agli scrittori era quella di estendere la narrativa della serie senza ripetere il conflitto principale tra Batman e Superman.[39] Ciò ha portato all'inclusione di Brainiac come antagonista centrale del gioco, poiché c'erano pochi personaggi nell'universo DC che potevano superare "Dictator Superman" come nemico per Batman.[39]

Secondo Goodman, i personaggi giocabili sono stati decisi da NetherRealm Studios in collaborazione con DC Comics, simile al titolo precedente.[36][40] Gli sviluppatori hanno preso in considerazione le tradizioni, le personalità, le abilità, la popolarità, la partecipazione alla storia dei personaggi e le relazioni con altri personaggi durante il processo di selezione del ruolo.[36][40] Il direttore creativo Ed Boon ha dichiarato che Ingiustizia 2Il roster conterrebbe personaggi più relativamente oscuri, da allora Ingiustizia: Gods Among Us aveva coperto la maggior parte delle figure più importanti della DC Comics.[41] Ha preso in giro la possibilità di personaggi DLC di terze parti, che sono stati ben accolti in Combattimento mortale, alla fine risultante nelle inclusioni delle "Tartarughe Ninja" di Hellboy and Mirage Studios di Dark Horse Comics.[41][42] A causa del successo di Scorpion nella puntata precedente, che era il combattente DLC più scaricato, Boon ha anche accolto la probabilità che NetherRealm includesse altri Combattimento mortale personaggi come contenuti scaricabili, che portano alle inclusioni di Sub-Zero e Raiden.[43][44][42] Come per Scorpion, Sub-Zero e Raiden hanno ricevuto nuovi costumi dall'artista del fumetto Jim Lee.[45][46]

Le animazioni facciali dei personaggi sono state create con uno scanner facciale fotogrammetrico personalizzato, che utilizzava 44 fotocamere DSLR con obiettivi fissi da 50 mm.[47] Personaggio d'arte del personaggio Brendan George ha dichiarato che 16 espressioni facciali sono state catturate per creare un singolo personaggio; le 16 scansioni hanno richiesto due o tre giorni per passare attraverso le loro workstation.[47] I dati del loro nuovo scanner hanno permesso agli artisti di produrre un rig facciale più avanzato.[47] Tutta la motion capture è stata eseguita presso i NetherRealm Studios di Chicago, Illinois.[47] Secondo il Senior Technical Artist for Cinematics Andy Senesac, il team dell'animazione ha utilizzato quattro sistemi di telecamere montate sulla testa nei suoi scatti di motion capture, ciascuno dotato di una scelta di tre diversi obiettivi da 4 mm, 5 mm o grandangolari che sono stati utilizzati a seconda la forma della testa dell'attore.[47] La motion capture è stata quindi modificata con animazioni manuali per ottenere il risultato finale.[47]

L'infrastruttura online per Ingiustizia 2 utilizza lo stesso netcode basato sul rollback introdotto Combattimento mortale nel suo aggiornamento XL.[48] Il test beta multiplayer online per entrambe le versioni per PlayStation 4 e Xbox One è stato annunciato il 19 gennaio 2017, che è iniziato poco dopo il 24 gennaio e si è protratto fino al 21 febbraio.[41][49][50] La colonna sonora originale del gioco è stata composta principalmente da Christopher Drake, con ulteriori composizioni di Richard Carle, Dan Forden e Dynamedion.[51] Ingiustizia 2 corre sul Combattimento mortale motore (Unreal Engine 3), con la versione mobile in esecuzione su Unreal Engine 4.[52][53]

pubblicazione

Ingiustizia 2 rilasciato in Nord America il 16 maggio 2017; Australia il 17 maggio 2017; e la maggior parte dei paesi europei, incluso il Regno Unito, il 19 maggio 2017, per PlayStation 4 e Xbox One.[11][54][55][56][57] A parte l'edizione standard del gioco, a Edizione Digitale Deluxe e un Ultima edizione erano disponibili per l'acquisto.[28] Il Edizione Digitale Deluxe inclusi tre personaggi scaricabili (DLC), la pelle premier di Power Girl e un pacchetto di shader per ingranaggi esclusivo; il Ultima edizione inclusi nove personaggi DLC, il Reverse-Flash, John Stewart e le pelli premier di Power Girl e due esclusivi pacchetti di shader.[28] I preordini del gioco includevano Darkseid come combattente DLC giocabile.[28][58]

L'8 maggio 2017, la Warner Bros. Interactive Entertainment ha annunciato il Injustice 2 Championship Series, un programma globale di eSports.[59] La serie offriva ai dilettanti e ai professionisti in tutto il Nord America, Europa e America Latina la possibilità di competere in diversi programmi per una porzione di un montepremi da $ 600.000.[59] Questi includevano il Injustice 2 Pro Series, un torneo internazionale; il GameStop Hometown Heroes torneo, ambientato negli Stati Uniti; il Percorso verso Pro torneo, ambientato in Europa; e il Liga Latina, ambientato in Argentina, Cile, Messico e Perù.[59] I migliori giocatori di ciascun programma si sono qualificati per ELEAGUE Injustice 2 World Championship, che comprendeva un montepremi di $ 250.000.[59][60] L'evento si è svolto ad Atlanta, in Georgia, dal 21 ottobre al 10 novembre ed è stato trasmesso in streaming in tutto il mondo attraverso il sito web ELEAGUE, Twitch e YouTube; le partite sono state anche trasmesse in diretta su TBS negli Stati Uniti.[60][61] Il 10 aprile 2018, NetherRealm ha annunciato che il Serie Pro sarebbe tornato per una seconda stagione.[62]

Il 24 ottobre 2017, Warner Bros. ha annunciato che una versione di Microsoft Windows sviluppata da QLOC, che aveva precedentemente acquisito lo sviluppo per Combattimento mortale'La porta PC di High Voltage Software doveva essere rilasciata nel quarto trimestre 2017, con uno stage beta aperto a partire dal 25 ottobre.[63] Tuttavia, la beta è stata posticipata per motivi non specificati, in definitiva tra il 6 novembre e l'11 novembre.[63][64] La versione Microsoft Windows è stata rilasciata il 14 novembre 2017.[65] Il direttore creativo Ed Boon ha anche discusso la possibilità di una versione di Nintendo Switch.[66]

Versione mobile

Come il suo predecessore, una app mobile free-to-play basata su Ingiustizia 2 è stato rilasciato per dispositivi iOS e Android l'11 maggio 2017.[67][68] L'app è stata lanciata delicatamente nell'App Store delle Filippine nel febbraio 2017.[69][70] Mantiene diverse caratteristiche di gioco dell'originale, tra cui meccaniche di combattimento a scorrimento, raccolta di carte e battaglie tre contro tre, ma introduce varie modifiche alla formula generale del gioco.[71][72] Ai giocatori ora è data la possibilità di muoversi liberamente sul palco durante il combattimento, così come usare attacchi saltando e accovacciati.[73] Il sistema di gestione della resistenza ritorna; tuttavia, invece di ogni personaggio che riceve la propria assegnazione di resistenza, al giocatore viene dato un singolo pool di resistenza che si esaurisce dopo ogni partita.[71] I combattimenti richiedono anche livelli più elevati di resistenza rispetto al gioco precedente.[71] L'app include i bonus di accesso; obiettivi quotidiani, che offrono esperienza e monete; e risultati, che sono obiettivi a lungo termine che premiano i giocatori con gemme premium e "cocci dell'eroe" utilizzati per sbloccare e livellare i personaggi.[71] Dispone anche di meccaniche di gioco simili a quelle che si trovano nelle versioni della console, come gli aggiornamenti di abilità e ingranaggi.[71] L'app include una modalità storia, che verrà rilasciata capitolo per capitolo negli aggiornamenti successivi.[72] Secondo Google Play, la versione Android dell'app è stata scaricata almeno cinque milioni di volte dal suo rilascio.[74]

Contenuto scaricabile

Secondo Boon, NetherRealm Studios ha pianificato di adottare un approccio più aggressivo per i contenuti scaricabili in Ingiustizia 2 rispetto ai loro giochi precedenti.[25] "Una delle cose che abbiamo fatto, cercando di fare sempre di più con ogni gioco ... è supportarlo per un periodo di tempo più lungo", ha affermato Boon, "Con i personaggi DLC, ne abbiamo avuti quattro con Combattimento mortale, sei con Ingiustizia, otto con Combattimento mortale, e con Ingiustizia 2 abbiamo in programma di continuare quel modello ".[25] Il 5 maggio 2017, NetherRealm Studios ha annunciato Fighter Pack 1, che include tre personaggi DLC: Red Hood, Starfire e Combattimento mortaleIl Sub-Zero.[75] Red Hood è stato rilasciato il 13 giugno 2017; Sub-Zero è stato rilasciato l'11 luglio 2017; e Starfire è stato rilasciato l'8 agosto 2017.[76][77][78] Fighter Pack 2, composto da manta nera, Combattimento mortaleRaiden e Hellboy di Dark Horse Comics sono stati rivelati il ​​23 agosto 2017 alla Gamescom.[79] Black Manta è stato rilasciato il 12 settembre 2017; Raiden è stato rilasciato il 3 ottobre 2017, insieme alla pelle premier dei Black Lightning; e Hellboy è stato rilasciato il 14 novembre 2017.[80][81][82] Il 3 ottobre 2017, durante il finale della serie televisiva documentaria di The CW Chasing the Cup: Injustice 2, Atom è stato rivelato come la prossima aggiunta di DLC.[83][84] Il terzo pacchetto DLC, Fighter Pack 3, è stato svelato durante le finali del ELEAGUE Ingiustizia 2 Campionato del mondo l'11 novembre 2017, che comprende Atom, Incantatrice e Adolescenti tartarughe ninja mutanti (TMNT) protagonisti Leonardo, Donatello, Michelangelo e Raffaello.[85][86] Atom è stato rilasciato il 12 dicembre 2017; Enchantress è stato rilasciato il 9 gennaio 2018; e infine, le Teenage Mutant Ninja Turtles sono state rilasciate il 13 febbraio 2018.[87][88][89] I giocatori possono scegliere quale membro TMNT giocare usando il Gear System; equipaggiamento di una delle quattro armi - katana, bō, nunchaku o sai - scambia tra Leonardo, Donatello, Michelangelo e Raffaello, ognuno con le proprie mosse uniche.[89] Nelle modalità torneo e online, in cui non è possibile utilizzare i loadout di Gear System, i giocatori possono scegliere ciascuna tartaruga individualmente attraverso la schermata di selezione dei personaggi.[89] A un certo punto, NetherRealm aveva pensato di sviluppare a Fighter Pack 0, che consisterebbe nel restituire caratteri da Ingiustizia: Gods Among Us, tra cui Ares, Batgirl, Doomsday e Shazam; tuttavia, l'idea non è stata realizzata.[90]

Media correlati

Durante gli studi di NetherRealm Ingiustizia 2 panel al Comic-Con International di San Diego, il 22 luglio 2016, Boon ha annunciato una serie di fumetti digitali che illustreranno il retroscena degli eventi del gioco.[91] La serie è stata scritta da Tom Taylor, che in precedenza aveva lavorato ai fumetti dei fumetti Ingiustizia: Gods Among Us.[91] Bruno Redondo è il suo artista principale, con opere d'arte di Juan Albarran, Daniel Sempere e Mike S. Miller.[92] A partire dall'aprile del 2017, la serie è stata distribuita in capitoli settimanali attraverso vari rivenditori digitali, tra cui ComiXology, Google Play Books, il Kindle Store e l'app mobile di DC Comics.[91][92][93] Le versioni di stampa sono diventate disponibili per l'acquisto il 3 maggio 2017, ciascuna contenente più capitoli digitali.[93][94]

Edizione leggendaria

Il 28 febbraio 2018, la Warner Bros. Interactive Entertainment annunciò Injustice 2: Legendary Edition.[95][96] Simile al Ultima edizione per Ingiustizia: Gods Among Us, il Edizione leggendaria include tutti i contenuti scaricabili precedentemente rilasciati per Ingiustizia 2.[95][96] Introduce anche nuove funzionalità, come un sistema tutorial esteso chiamato "Learn Hub", nuovi elementi di equipaggiamento e un livello massimo di carattere.[95][96] Inoltre, coloro che preordinano il Day One Edition del Edizione leggendaria ha ricevuto una moneta da collezione, una scatola di acciaio, una "carta d'argento per il download esclusivo di fumetti" e 11.000 cristalli di origine da utilizzare nel gioco.[95]