Biomassa - L'energia spiegata, la tua guida alla comprensione dell'energia

Energia da biomassa rinnovabile da piante e animali

Fotosintesi. Nel processo di fotosintesi, le piante convertono l'energia radiante dal sole in energia chimica sotto forma di glucosio o zucchero. Acqua più anidride carbonica più luce solare produce glucosio più ossigeno. Sei acqua più sei diossido di carbonio più energia raggiante produce zucchero più sei ossigeno.
Immagine con diversi tipi di tipi di biomassa: legno, colture, immondizia, gas di discarica e combustibili alcolici

La biomassa è materiale organico che proviene da piante e animali ed è una fonte di energia rinnovabile.

La biomassa contiene energia immagazzinata dal sole. Le piante assorbono l'energia del sole in un processo chiamato fotosintesi. Quando la biomassa viene bruciata, l'energia chimica nella biomassa viene rilasciata sotto forma di calore. La biomassa può essere bruciata direttamente o convertita in biocarburanti liquidi o biogas che possono essere bruciati come combustibili.

Esempi di biomassa e loro usi per l'energia:

  • I rifiuti di lavorazione del legno e del legno sono stati bruciati per riscaldare edifici, per produrre calore di processo nell'industria e per generare elettricità
  • Colture agricole e materiali di scarto: bruciati come combustibile o convertiti in biocarburanti liquidi
  • Cibo, cortile e rifiuti di legno bruciati dai rifiuti per generare elettricità nelle centrali elettriche o convertiti in biogas nelle discariche
  • Letame animale e liquami umani convertiti in biogas, che può essere bruciato come combustibile

Convertire la biomassa in energia

Le biomasse solide, come il legno e la spazzatura, possono essere bruciate direttamente per produrre calore. La biomassa può anche essere convertita in un gas chiamato biogas o in biocarburanti liquidi come l'etanolo e il biodiesel. Questi combustibili possono quindi essere bruciati per produrre energia.

Il biogas si forma quando la carta, gli avanzi di cibo e i rifiuti di cortile si decompongono nelle discariche e possono essere prodotti dalla trasformazione di liquami e letame animale in appositi contenitori chiamati digestori.

L'etanolo è prodotto da colture come il mais e la canna da zucchero che vengono fermentate per produrre etanolo da utilizzare nei veicoli. Il biodiesel è prodotto da oli vegetali e grassi animali e può essere utilizzato nei veicoli e come olio da riscaldamento.

Quanta biomassa viene utilizzata per il carburante?

I combustibili da biomassa hanno fornito circa il 5% del consumo totale di energia primaria negli Stati Uniti nel 2017. Di questo 5%, circa il 47% proveniva da biocarburanti (principalmente etanolo), il 44% proveniva da legno e biomassa derivata dal legno e il 10% proveniva da la biomassa nei rifiuti urbani. (La somma delle percentuali è superiore al 100% a causa di arrotondamenti indipendenti) I ricercatori stanno cercando di sviluppare modi per utilizzare più biomassa per il carburante.

4.2
5
15
4
4
3
1
2
2
1
0