Come ridurre il gonfiore e il rossore dei brufoli

Esperto recensito

Come ridurre il gonfiore e il rossore dei brufoli

Due metodi: correzioni a breve termine Assistenza a lungo termine Domande e risposte sulla comunità

I brufoli sono una parte della vita, ma il gonfiore e il rossore che portano non devono essere. Come prevenire i brufoli o combattere l'acne, ridurre l'irritazione da brufolo può essere una battaglia in salita se non sai cosa stai facendo. Per ridurre il gonfiore e il rossore dei brufoli, prova i rimedi a breve termine come amamelide, ghiaccio, bustine di tè umido, maschere di argilla e fette di cetriolo per ridurre al minimo l'irritazione quando si presenta; soluzioni a lungo termine, come la scelta del giusto detergente per il tuo tipo di pelle e l'uso di idratante non comedogenico, possono aiutare a minimizzare i futuri focolai.

passi

1
Correzioni a breve termine

  1. 1
    Applicare l'amamelide per aiutare con l'arrossamento e il gonfiore. Witch nocciola è una pianta che viene spesso utilizzata come astringente, il che significa che tonifica temporaneamente la pelle. Eppure l'amamelide è anche un comune rimedio contro l'acne per il sollievo dal prurito e dal rossore. Anche se l'uso della strega nocciola probabilmente non lo farà trattare la tua acne, sicuramente lenirà la pelle irritata e aiuterà a minimizzare l'aspetto del brufolo.[1]
    • La strega nocciola viene più spesso come astringente. È possibile acquistare l'amamelide in una formula con o senza alcol (di solito vengono in soluzione con circa il 14% di alcol), ma si raccomanda di non acquistare amamelide con l'alcol. L'alcol ha la capacità di asciugare e irritare la pelle.[2]
  2. 2
    Usa un cubetto di ghiaccio. Questo metodo a breve termine aiuta se la tua acne è rossa e dolorosa. Usa un cubetto di ghiaccio che è rimasto fuori dal freezer per alcuni minuti, quindi tienilo sopra il brufolo per ridurre leggermente il gonfiore. Il freddo aiuta a contrarre i vasi sanguigni sotto la pelle, riducendo al minimo l'aspetto e il rossore del brufolo.[3]
  3. 3
    Usa una bustina di tè imbevuta per coprire l'area. Lasciare una bustina di tè in acqua calda per un minuto; il tè nero aiuta in particolare. (Puoi bere il tè in seguito se vuoi un trattamento salutare.) Prendi la bustina di tè e spremere la maggior parte del liquido dalla busta. Quindi attendi che la bustina di tè si raffreddi un po 'e posizionala delicatamente sopra il brufolo.
    • Le bustine di tè contengono una buona quantità di tannini. Questi tannini aiutano a ridurre il gonfiore e sono spesso usati localmente per trattare problemi come gli occhi gonfi.[4]
  4. 4
    Prova a prendere la serrapeptasi sostitutiva di ibuprofene per ridurre l'infiammazione. Serrapeptase è una sostanza chimica naturale prelevata dai bachi da seta e ufficialmente classificata come integratore alimentare. Serrapeptase riduce l'infiammazione abbattendo le proteine ​​più velocemente e più efficacemente.[5]
  5. 5
    Fai una pasta con l'aspirina per ridurre il rossore e il gonfiore. L'aspirina è un rimedio domestico popolare usato per combattere arrossamenti e gonfiori.[6] Questo perché l'aspirina contiene acido salicilico, che è una sostanza chimica utilizzata per ridurre il dolore e l'infiammazione. Si suppone che l'aspirina riduca il gonfiore mentre asciuga il brufolo, dandoti un botto in più per il tuo dollaro.
    • Rompere le compresse di aspirina in una polvere fine e quindi mescolare con acqua, poche gocce alla volta. Aggiungi abbastanza acqua per trasformarla in una pasta grintosa.
    • Con un bastoncino di cotone o una punta Q, applicare la pasta sul brufolo, coprendola interamente.
    • Lasciare indurire la pasta sul brufolo e lasciare riposare per diverse ore. Molte persone scelgono di mescolare e applicare la pasta sul brufolo subito prima di coricarsi, liberando la pasta di aspirina dal mattino quando si lavano il viso.
  6. 6
    Prova l'olio di neem e l'olio dell'albero del tè per ridurre il gonfiore. Entrambi questi olii essenziali provengono da alberi; lavorano per ridurre il gonfiore combattendo i batteri che producono l'acne. Mentre il neem è una sorta di toccasana per varie malattie e malattie, l'olio dell'albero del tè è particolarmente utile nel trattamento delle infezioni e dei disturbi della pelle.[7][8]
    • Poiché entrambi gli oli essenziali possono essere irritanti nella loro forma pura (c'è troppa cosa buona), diluire gli oli a metà con acqua prima di applicare. Quindi utilizzare un Q-tip per tamponare l'olio sul brufolo, lasciando riposare per 10 o 20 minuti. Pulire dopo.
  7. 7
    Prova una maschera di argilla. Una maschera di argilla è utile per estrarre l'umidità dalla pelle, aiutando a trattare l'infiammazione e tirare fuori il puss dal brufolo. I pori possono sembrare notevolmente più piccoli e più stretti per molti pazienti dopo l'applicazione di una maschera di argilla. Per ottenere i migliori risultati, maschera l'intero viso una volta alla settimana e poi tratta il trattamento come necessario tra i brufoli problematici.
  8. 8
    Prova limone, cetriolo o pomodori. Questa tripletta di ingredienti naturali ha contribuito a ridurre l'infiammazione per molti pazienti che cercano aiuto a casa. Sebbene funzionino tutti in modo diverso, si ritiene che combattano l'acne con la stessa tenacia. Tuttavia, non ci sono prove scientifiche che questi ingredienti naturali possano curare l'acne o ridurre l'infiammazione, quindi usatela a vostra discrezione.
    • Tagliare una fetta di limone e posizionarlo sulla parte superiore della pelle, sopra il sito del brufolo. L'acido citrico nel succo di limone dovrebbe combattere i batteri dell'acne e persino aiutare a guarire le cicatrici.[9] Si noti che l'applicazione di succo di limone volere puntura.
    • Il cetriolo è un noto anti-infiammatorio.[10] Taglia una fetta di cetriolo e mettila sopra il sito del brufolo. Il cetriolo dovrebbe lenire la pelle in quanto aiuta a ridurre l'infiammazione.
    • La delicata acidità dei pomodori aiuta a combattere l'acne. In effetti, molti farmaci per l'acne utilizzano vitamina A e vitamina C - fonti di cui sono presenti nei pomodori.[11] Tagliare una fetta di pomodoro e applicarla sul sito del brufolo, lasciando per non più di un'ora.

2
Assistenza a lungo termine

  1. 1
    Determina il tuo tipo di pelle. Ognuno ha un particolare tipo di pelle: normale, secca, sensibile, olio o combinazione.[12] Conoscere il proprio tipo di pelle consente di trovare i prodotti per la cura della pelle giusti e creare un trattamento efficace riducendo al minimo l'irritazione. Se non conosci il tuo tipo di pelle, puoi chiedere a un dermatologo, un truccatore o un impiegato in un negozio di cura della pelle / make-up. Possono testare la tua pelle e darti consigli sulla cura della pelle.
    • Normale: pori appena visibili, nessuna sensibilità, buona carnagione.
    • Secco: pori piccoli, chiazze rosse, meno elasticità, carnagione opaca.
    • Sensibile: si verificano arrossamenti, prurito, bruciore o secchezza se esposti a sostanze irritanti.
    • Grassa: pori più grandi, carnagione lucida, presenza di punti neri, brufoli e altre imperfezioni.
    • Combinazione: normale in alcune zone, secca o grassa in altre, specialmente nella zona T.
  2. 2
    Lavati il ​​viso due volte al giorno con un sapone o un detergente delicato. Cerca di essere il più gentile possibile sulla zona interessata e usa acqua tiepida, non calda. Marchi come Colomba, Jergens e Dial fanno dei saponi delicati che sono progettati per pulire la pelle senza ulteriori seccature o irritazioni. Puoi anche usare un detergente viso con acido salicilico, un composto che aiuta a rimuovere e prevenire l'acne.
    • Lavare con le dita pulite ed evitare sostanze irritanti come baffi, luffa o panni. Le tue mani sono un modo perfettamente accettabile per lavarti la faccia. Qualunque altra cosa probabilmente irriterà la tua pelle più di quanto possa aiutarla.
  3. 3
    Idratare. Idratare la pelle è un fattore importante per mantenerlo privo di irritazioni. Idratante mantiene regolarmente la pelle soda e sana. Per i migliori risultati, idratare dopo ogni volta che si lava il viso, utilizzando una crema idratante non comedogenica. "Non comedogenico" significa semplicemente che non bloccherà i pori.
    • Prendi una crema idratante o una lozione che funziona per il tuo tipo di pelle. Ad esempio, se hai la pelle grassa, prendi una crema idratante che ha l'etichetta "oil-free". Non devi usare una crema idratante ogni venti minuti, ma è bene avere a portata di mano se la tua pelle si asciugasse quel giorno. Questo tende ad essere più di un problema in inverno a causa del freddo e del vento.
    • Sappi che esistono due tipi di idratanti basici: a base di gel e a base di crema. Idratanti a base di gel funzionano meglio per la pelle grassa o mista, mentre gli idratanti a base di crema tendono a funzionare meglio su pelle secca o sensibile.
  4. 4
    Rimani idratato. Bere più acqua aiuta il tuo corpo a rimanere sano e funzionante a un livello elevato. E bere acqua significa che probabilmente non stai bevendo bevande zuccherate, come succhi di frutta, bibite e bevande energetiche. Perché, sì, c'è una crescente evidenza di una connessione tra ciò che si mangia e quanto l'acne si ottiene.[13][14][15] Mantenere il corpo idratato a sua volta mantiene la pelle idratata. Ciò conferisce alla pelle un aspetto e un aspetto sano e paffuto.
  5. 5
    Assicurati di lavare via il trucco, se possibile, prima di andare a letto. Non farti pigro e lasciarlo acceso. Il trucco lasciato può ostruire i pori e portare a più acne. Se possibile, tieni alcune salviette vicino al letto e usale quando ti senti troppo pigro per camminare fino al bagno per lavarti la faccia.
  6. 6
    Esfoliare una volta alla settimana. Questo aiuterà a rimuovere le cellule morte della pelle, ammorbidire la pelle e levigare la tonalità della pelle. È possibile acquistare uno scrub o esfoliante. Ricorda solo che non sempre è meglio. Esfoliante più di una volta alla settimana può seccare la pelle e in realtà irritarla.
  7. 7
    Usa un astringente. Un astringente è una sostanza che rassoda e tonifica la pelle stringendo i pori. Anche se probabilmente non è fantastico per la tua pelle usare gli astringenti troppo spesso, possono essere buoni per rimuovere l'olio e la sporcizia prima di lavarti il ​​viso.
    • Se si desidera utilizzare un astringente naturale, provare a strofinare fette di limone sulla pelle, come indicato sopra. Successivamente, sciacquare la pelle e asciugare all'aria o picchiettare delicatamente con un asciugamano. Questo ha il vantaggio di lasciare un aroma pulito.
    • Se si utilizza un forte astringente, assicurarsi di applicare una crema idratante sulla pelle per evitare un'asciugatura eccessiva. Se usi il limone, fai attenzione ai tuoi occhi. Se si ottiene un po 'di succo negli occhi, fermarsi e sciacquare gli occhi con acqua per diversi minuti.
  8. 8
    Indossa la protezione solare. Mentre ottenere un po 'di sole è sano, troppo può creare rossore e irritazione sul tuo viso. Inoltre, i raggi UV possono causare macchie scure sulla pelle e metterti a maggior rischio di cancro della pelle. Prima di uscire, prova a mettere una crema idratante con un SPF di 30 o 45.
    • Sappiate che c'è poco bisogno di prodotti con un SPF più alto; Gli SPF 30 e 45 bloccano già oltre il 90% dei raggi nocivi.
  9. 9
    Riconoscere le diverse cause dell'acne. Adolescenti e brufoli stereo tipicamente vanno di pari passo, ma i brufoli possono essere causati da diverse cose. Alcuni motivi includono quanto segue:
    • Cambiamenti ormonali: questo può essere dovuto alla pubertà, all'assunzione di determinati farmaci, al controllo delle nascite, ecc.
    • Dieta: prodotti lattiero-caseari e glutine possono causare la comparsa di screpolature della pelle
    • Capelli non lavati: l'olio nei capelli potrebbe intasare i pori, soprattutto attorno alla sommità della testa.
    • Cosmetici: se usi il trucco, anche dopo aver lavato il viso, potrebbero esserci dei residui che coprono i pori e li fanno diventare dei brufoli. Avrai voglia di trovare un buon struccante. Inoltre, i prodotti della pelle che sono troppo grassa o dura per il tuo tipo di pelle possono avere lo stesso effetto negativo.
    • Eccessiva sudorazione e umidità: potrebbe sembrare strano, ma sulla pelle c'è il lievito chiamato Malassezia. Può essere sulla vostra pelle senza causare problemi, ma quando il lievito è esposto a troppa umidità, può crescere rapidamente e può causare sblocchi.
  10. 10
    Non raccogliere l'acne o toccare la pelle del viso. Anche se potrebbe essere allettante far scoppiare i brufoli (soprattutto nero e whiteheads), in realtà è controproducente. Popping brufoli diffonde i batteri che causano l'acne a diverse parti del viso, aumentando la possibilità che i batteri si diffondano. Per non parlare del fatto che le tue mani contengono sporco, olio e altra sporcizia che non si sposa bene con la pelle sensibile. Cerca di mantenere il più possibile le mani dal tuo viso e da altre aree soggette ad acne.

Domande e risposte della community

Ricerca
  • Domanda
    Pulisco, idrato e mi esfolisco ogni notte, ma ho ancora dei punti. Come lo fermo?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Non dovresti esagerare eccessivamente la pelle perché rimuove gli oli naturali, facendo in modo che la tua pelle produca ancora più oli e poi stai mettendo la crema idratante sopra di essa. Lavare e idratare quotidianamente, ma attenersi a esfoliante una o due volte a settimana.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 14 Utile 46
  • Domanda
    Uso l'olio d'oliva sulla mia faccia come idratante, questo potrebbe contribuire ai miei sblocchi?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Assolutamente. L'olio d'oliva è molto denso e può facilmente ostruire i pori e causare sblocchi. Prova a utilizzare una crema idratante in realtà progettata per il tuo viso.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 4 Utile 12
  • Domanda
    Sono al 6 ° grado e ho il mio primo brufolo e non andrà via. Cosa posso fare?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Prova a tamponare dell'aceto di sidro di mele. Questo dovrebbe asciugarlo e farlo andare via più velocemente.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 1 Utile 5
  • Domanda
    L'acqua potabile può aiutare a eliminare l'acne?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Rimanere idratato può aiutare a migliorare l'aspetto della pelle in generale, quindi dovrebbe aiutare l'acne. Inoltre, una dieta equilibrata dovrebbe aiutare, con frutta, verdura e alimenti meno elaborati. Bere almeno 8 bicchieri d'acqua al giorno è difficile, in modo da poter mettere le bacche in acqua o bere una moderata quantità di tè o caffè.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 1 Utile 3
  • Domanda
    Mi lavo la faccia due volte al giorno e l'umidità subito ma ho ancora enormi pustole riempite di pus. Sto pulendo correttamente?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Sembra che tu stia facendo le cose correttamente ad eccezione del tipo di sapone o detergente. Prova ad acquistare farmaci per l'acne o sapone appositamente creato per aiutare con i brufoli. Sapone normale potrebbe non essere la cosa giusta per te.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 1 Utile 2
Fai una domanda
200 caratteri rimasti
Includi il tuo indirizzo email per ricevere un messaggio quando viene data risposta a questa domanda.
Sottoscrivi
  • Ho già risposto
  • Non una domanda
  • Domanda brutta
  • Altro

    video
    Utilizzando questo servizio, alcune informazioni potrebbero essere condivise con YouTube.

    Riepilogo rapido

    Per ridurre i brufoli gonfiati e rossi, tieni un cubetto di ghiaccio su di loro per alcuni minuti, che contrarrà i vasi sanguigni sotto la tua pelle in modo che i brufoli non siano così rossi e gonfi. Puoi anche provare a tenere una bustina di tè impregnata sopra i brufoli poiché il tè ha tannini antinfiammatori che possono aiutare a ridurre il gonfiore. Se hai dell'aspirina a portata di mano, schiacciala, mescola con acqua e applica la pasta sui brufoli. Dopo alcune ore, sciacqua la pasta e i tuoi brufoli dovrebbero essere meno rossi e gonfiati!

    Questo riepilogo ti ha aiutato?

    Suggerimenti

    • Non toccarti il ​​viso con le mani o le dita. La tua pelle produce naturalmente olio, quindi toccare il tuo viso potrebbe trasferire l'olio e intasare i tuoi pori.
    • La maggior parte degli adolescenti avrà l'acne ad un certo punto, quindi non farti prendere dal panico per qualcosa che succede a tutti.
    • Non provare tutti questi suggerimenti contemporaneamente. Scegli uno o due e provali in combinazione, e vedi cosa funziona. Più non è sempre meglio.
    • Ci sono maschere facciali che aiutano temporaneamente a ridurre il rossore e idratare il viso. Se questo è qualcosa che vorresti provare, cerca quelli che contengono Aloe vera o altri componenti calmanti noti.
    • Anche il bicarbonato di sodio funziona bene. Metti un po 'di bicarbonato sulla tua mano, versa un po' d'acqua e fallo in una pasta. Quindi, applicare per l'acne durante la notte.
    • Un peeling Jessner eseguito nell'ufficio del tuo dermatologo è un modo efficace per ridurre gonfiore, iperpigmentazione e infiammazione causata da brufoli. Discutere eventuali allergie e sensibilità della pelle con il proprio medico prima di optare per un peel di qualsiasi tipo.[16]

    Avvertenze

    • Se la tua acne persiste per settimane, fissare un appuntamento con il medico o il dermatologo. Alcune forme di acne sono testarde e possono essere trattate efficacemente solo con farmaci da prescrizione e / o lozioni medicate. Inoltre, il problema continuo potrebbe essere un segno di altri problemi con la pelle.

    Fonti e citazioni

    • Video forniti da Jennifer Chiu
    1. ↑ http://www.skinacea.com/acne/acne-treatment-witch-hazel.html#.VqM5w1IYLm5
    2. ↑ http://cdn.intechopen.com/pdfs/28883/InTech-Skin_irritation_caused_by_alcohol_based_hand_rubs.pdf
    3. ↑ http://www.runnersworld.com/health/ice-baths-cold-therapy
    4. ↑ http://www.rd.com/home/22-ways-to-use-tea-for-beauty-home-and-garden/
    5. ↑ http://www.webmd.com/vitamins-supplements/ingredientmono-1115-SERRAPEPTASE.aspx?activeIndivileId=1115&activeIngredientName=SERRAPEPTASE
    6. ↑ http://www.rd.com/home/extraordinary-uses-for-aspirin/
    7. ↑ http://www.webmd.com/vitamins-supplements/ingredientmono-577-NEEM.aspx?activeIngredientId=577&activeIngredientName=NEEM
    8. ↑ http://www.webmd.com/vitamins-and-supplements/lifestyle-guide-11/supplement-guide-tea-tree-oil
    9. ↑ http://www.facingacne.com/lemon-juice-cure-reduce-acne/
    10. ↑ http://www.cidpusa.org/diet.html
    11. ↑ http://articles.timesofindia.indiatimes.com/2013-04-21/beauty/29739359_1_tomato-vitamin-c-skin
    12. ↑ http://www.webmd.com/beauty/face/whats-your-skin-type
    13. ↑ http://www.npr.org/blogs/thesalt/2013/02/19/172429086/diet-and-acne-for-a-clearer-complexion-cut-the-empty-carbs
    14. ↑ http://www.huffingtonpost.com/dr-mark-hyman/do-milk-and-sugar-cause-a_b_822163.html
    15. ↑ http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22419445
    16. ↑ https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4411592/
    Mostra di più ... (14)
    4.2
    5
    14
    4
    4
    3
    3
    2
    1
    1
    0