Perdere 40 sterline su una dieta a digiuno di 40 giorni

Prima del digiuno pesavo 290 sterline, ero fisicamente inattivo e decisamente fuori forma, praticamente la forma peggiore della mia vita ".

Avevo digiunato prima, non più di tre giorni e molti anni fa. Ho temuto l'idea. Tuttavia, quando uno dei miei migliori amici mi ha detto che voleva digiunare per 40 giorni, questo ha colpito una corda nel mio spirito e ho sentito che dovevo unirmi a lui. Mi sono reso conto che non ero pronto per il digiuno e stavo pensando a cosa esattamente dovrei digiunare. Dopo aver trascorso un po 'di tempo in preghiera e sul sito di Freedomyou, che è stato molto incoraggiante, sono arrivate a due conclusioni:

Sapevo che il digiuno doveva essere radicale, altrimenti ci sarebbe stato troppo spazio per un compromesso. Abbiamo deciso di includere anche tisane nel nostro veloce ... niente tè normale e sicuramente niente caffè e niente latte o zucchero.

Il digiuno doveva durare per un lungo periodo di tempo per avere un effetto duraturo sul mio spirito, sulla mia mente e sul mio corpo.

Abbiamo fissato la nostra data di partenza circa tre o quattro settimane dopo aver preso la decisione in base ai nostri orari di lavoro e di viaggio.

Durante la mia preparazione ho passato molto tempo a leggere il materiale sul sito Freedomyou ed ero molto eccitato di passare più tempo con Gesù, diventando silenzioso nel mio Spirito. Non vedevo l'ora di una trasformazione fisica. Prima di iniziare ero molto sovrappeso. Ho pesato 290 sterline, ero fisicamente inattivo e decisamente fuori forma ... praticamente la forma peggiore che ho avuto in tutta la mia vita. Il mio stile di vita era un casino, cattive abitudini alimentari (un sacco di cibo spazzatura, poca frutta o verdura, troppo caffè e troppo poca acqua). Stavo facendo poco o nessun esercizio e sinceramente non mi sentivo troppo bene con me stesso. I miei schemi di sonno erano casuali e spesso soffrivo di insonnia. Volevo recuperare la salute fisica

Ero sinceramente preoccupato per la mia salute ma non facevo mai niente al riguardo. Ho pensato che a un certo punto sarei tornato in forma e tutto sarebbe andato bene. Che modo stupido di pensare! Non succederà mai.

E così abbiamo iniziato una dieta a digiuno. Ho avuto mal di testa solo nei primi due giorni. La prima settimana è stata abbastanza dura in termini di morsi della fame, ho persino sognato di mangiare. I 40 giorni dovrebbero essere completati solo dalla grazia di Dio. Dopo la prima settimana i morsi della fame si placarono, ma a volte avevo voglie severe per i cibi salati.

Onestamente non credo che nel nostro modo di vivere occidentale possiamo completare un digiuno di 40 giorni senza la grazia di Dio. I nostri paradigmi e le nostre abitudini radicate sono molto forti.

Una delle più grandi rivelazioni per me durante la dieta del digiuno era quanto poco abbiamo davvero bisogno. I nostri corpi non hanno bisogno di così tanto per vivere una vita sana. Succo per quaranta giorni, e mi sentivo fantastico per la maggior parte del tempo. Ero più stanco di notte del solito, ma mi alzavo presto la mattina, scoppiando di energia ... e non mi ero mai sentito così nemmeno dopo la seconda tazza di caffè. Sto studiando part-time e devo dire che non sono sempre riuscito a stare sveglio fino a tarda notte come facevo di solito. Mi sentivo più stanco di notte e spesso andavo a letto alle 21:00 invece di mezzanotte - 1 ora, a volte anche prima delle 20.00. Potrei mettere in una giornata di lavoro solido, così come iniziare con una routine di allenamento. I miei schemi di sonno sono stati ripristinati. Ho dormito molto bene ogni notte, dopo le prime notti di sogni di cibo.

Una delle cose menzionate sul sito di Freedomyou è fare lunghe passeggiate. Alcuni anni fa amavo camminare, anche solo attraverso alcuni dei sobborghi o parchi nella mia città. Era tempo di riprendere quell'abitudine. Le passeggiate erano un'attrazione assoluta e posso consigliarlo a chiunque lo legga. Pianifica una passeggiata e scendi da qualche parte per una passeggiata. Mi è piaciuto tanto camminare che ho iniziato a fare jogging leggero, e persino andare in palestra un paio di volte, e poi ho iniziato a nuotare.

Due mesi dopo il mio digiuno

Sono passati quasi due mesi dalla fine dei 40 giorni, e ora sono più in forma di quanto non sia stato negli ultimi dieci anni. Infatti mi piace tanto la libertà del mio "nuovo" corpo che ho iniziato ad allenarmi per un triathlon. Prendere parte a un triathlon sarebbe un ottimo modo per festeggiare a 36 anniesimocompleanno, potrebbe sembrarti del tutto strano, ma il digiuno di quaranta giorni può portare a cambiamenti sorprendenti nella tua vita.

A due mesi di distanza posso testimoniare che il tempo del digiuno è stato un momento fondamentale nella mia vita. Ora sono più disciplinato, soprattutto fisicamente. Mangio di meno da quando mi rendo conto di quanto il mio corpo abbia davvero bisogno di allenarmi più duramente e lo adoro. Il corpo, come un bambino ama la disciplina e risponde molto bene ad esso. Allo stesso modo anche la mente e, cosa più importante, lo spirito.

Ho perso un totale di 40 sterline durante i 40 giorni. Durante la prima settimana dopo aver iniziato a mangiare cibi solidi ho guadagnato 6 chili e ho mantenuto quel peso negli ultimi due mesi. Sebbene il mio peso sia rimasto costante, la mia massa muscolare è aumentata e la mia percentuale di grasso corporeo è diminuita. Una migliore alimentazione e una maggiore formazione hanno sicuramente contribuito a questo.

La dieta a digiuno di 40 giorni era come un "pulsante di reset" nella mia vita. Non è bello che Dio nella sua saggezza ci abbia fornito questo strumento per impegnarci in uno stile di vita più intimo con Lui, mentre allo stesso tempo ripristiniamo la salute nei nostri corpi e nelle nostre menti!

Se ti senti chiamato a digiunare, abbraccia la sua chiamata all'intimità. È una grande esperienza, un sacrificio con una grande ricompensa!

Articolo correlato: tre potenti storie di perdita di peso a digiuno

4.6
5
12
4
5
3
1
2
2
1
1